Memorial Caputo tra Emozioni e Calcio. Riuscito il Torneo della Corigliano-Rossano futsal

Memorial Caputo tra Emozioni e Calcio. Riuscito il Torneo della Corigliano-Rossano futsal

Share

Corigliano C. - Un memorial di festa e calcio quello andato in scena a Rossano, domenica scorsa, e intitolato all’indimenticato mister “Giuseppe Caputo”. Svoltosi in contrada Petra, presso i campi “Il Gatto e la Volpe”, l’evento è stato voluto e programmato dall’Asd Corigliano- Rossano Futsal femminile. Neo club in rosa, in fase di costituzione tecnico-societaria, che parteciperà al prossimo torneo di serie C regionale con importanti ambizioni. Tra i tanti profili in fase di valutazione, lo staff del presidente Francesco Galati ha voluto rendere omaggio ad una notevole figura del mondo calcistico calabrese come quella di mister Caputo. Giornata pianificata in ogni dettaglio con tanto di momento iniziale dell’evento dedicato al ricordo. Prima delle gare, infatti, Francesca Stancati, ex calciatrice e attuale presidente provinciale Coni, ha fatto i complimenti e gli auguri alla nascente società jonica e omaggiato il tecnico Caputo. Particolare e toccante un passo del pensiero della Stancati: “Il nostro amato mister non ci ha insegnato solo calcio ma ad essere leali, corrette e persone e calciatrici migliori. Se avesse avuto la possibilità il calcio femminile in Calabria sarebbe decollato seriamente. Grazie a Lui e alla sua famiglia per noi parte integrante”.  In effetti, con i suoi insegnamenti mister Caputo ha saputo farsi apprezzare lasciando un segno profondo in ognuna delle sue allieve.  A dieci anni dalla sua prematura scomparsa, in carriera ha avuto esperienze importanti nel calcio donne con Olimpica Corigliano e Real Cosenza tra B e A-2. Grande emozione anche nella famiglia e in particolare nella moglie Angela Sprovieri presente e partecipativa all’iniziativa insieme ai figli Demetrio e Errico. Sei le squadre aderenti alla manifestazione calcistica divise in due gironi da tre. Le due squadre vincitrici dei raggruppamenti Olimpiche e Guerriere d'oro si sono affrontate in finale. Successo andato alla formazione “Olimpiche” che si è imposta per 3 a 0 e composta da ex allieve di mister Caputo. A margine dell’ultimo atto targa ricordo dell’Asd Corigliano- Rossano con su scritto “In Ricordo di un Grande Uomo di Vita e di Sport” alla moglie Angela che a sua volta ha premiato con medaglie tutte le calciatrici. Alle prime classificate sono andate anche i trofei consegnati dalla piccola Desiree Galati. Regalo gradito la maglia rosa della Nazionale autografata dalle allieve di mister Caputo e donata alla moglie Angela e ai figli unitamente al gagliardetto del Coni rappresentato dalla stessa delegata Stancati. Il presidente dall’Asd Corigliano- Rossano Futsal Francesco Galati, invece, ha ringraziato tutte le partecipanti e tutti i convenuti che hanno reso possibile la riuscita del memorial. Non è peccato immaginare che da Lassù mister Giuseppe Caputo si sarà rallegrato nel vedere tante ragazze correre dietro ad un pallone per quella disciplina da lui amata, praticata e insegnata e che, riordinandosi il ciuffo di capelli, sotto i baffi sarà spuntato un enorme sorriso come ringraziamento all’ennesimo momento a Lui riservato e intitolato sempre con tanto affetto.
Cristian Fiorentino

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOGGI704
mod_vvisit_counterIERI2369
mod_vvisit_counterQUESTA SETTIMANA19077
mod_vvisit_counterSETTIMANA SCORSA15800
mod_vvisit_counterQUESTO MESE42787
mod_vvisit_counterMESE SCORSO86415
mod_vvisit_counterDal 9\01\20171900463

We have: 86 guests online
Il tuo IP: 54.234.228.185
 , 
Oggi: 17 Nov, 2018