Calcio. Un concreto Corigliano si impone sul San Fili

Calcio. Un concreto Corigliano si impone sul San Fili

Share

Corigliano C. - Pronostico rispettato per il Corigliano che, nella ventiquattresima generale del gir. A  di Promozione,  batte sul terreno amico il San Fili per 2 a 0. Con il più classico dei risultati, la formazione di mister Andreoli inanella la dodicesima vittoria consecutiva conservando e difendendo il primato solitario. In virtù del successo della diretta antagonista a Cosenza sulla Brutium e in attesa del recupero della stessa, contro il Cassano S. del prossimo 25 marzo, le distanze di vantaggio per i biancoazzurri sull’Olympic Rossanese restano sei. Al “Città di Corigliano”,  Tricarico e compagni,  creano come sempre tanto ma rispetto ad altre occasioni concretizzano meno.  Tante, in effetti, le opportunità concepite dai coriglianesi ma questa volta non finalizzate al meglio. Le reti del ventunesimo trionfo annuale per gli jonici arrivano tutte nella prima frazione di gioco grazie a Itri e Piemontese. Di contro , nella seconda parte il Corigliano crea, amministra ma sciupa. Consapevole del divario tecnico e con un organico molto giovane, recita la sua onesta parte il San Fili che, specie dopo aver subito i due gol, si propone cercando spazi e conclusioni. Grande soddisfazione, comunque, nell’entourage coriglianese che si gode questo nuovo bottino pieno e guarda al rush- finale con rinnovato entusiasmo e fiducia. Per la cronaca, il Corigliano parte spedito e in apertura Catapano,  in gran forma, impegna il portiere ospite Marchese che non trattiene la palla Piemontese la riprende ma non inquadra la porta. Al 3’ Leta da corner disegna l’assist ideale per la testa di Itri che insacca la rete del vantaggio con tanto di dedica e dita al cielo per onorare al meglio la memoria del compianto capitano della Fiorentina Davide Astori venuto a mancare anzitempo nella nottata a Udine. Al 5’ il raddoppio per i padroni di casa è servito: Concialdi dal fondo trova Piemontese in mezzo all’area che la mette alle spalle dell’estremo difensore. Al 24’, capitan Tricarico, sempre da calcio d’angolo, imbecca il difensore Itri ma questa volta Marchese in tuffo respinge. Nuova incursione di Catapano che, al 31’, sfiora palo e terza marcatura. Per il San Fili, un minuto dopo, De Rose va alla conclusione senza effetto. Al 45’ nuovo tentativo di Piemontese ma Marchese si allunga e devia. Nella ripresa, per gli ospiti, al 3’ st, il nuovo entrato Filareti si vede ricacciare in angolo la sfera dal portiere Caruso.  Passano sessanta secondi, è Piemontese sempre su incornata sfiora il palo. Al 10’ st, per i sanfilesi Rizzuto spara alto. Piemontese, invece, al 14’ st neanche a dirlo di testa becca la traversa piena. Al 17’ st è la volta di Concialdi che tira debole. Al 20’ st un ispirato Itri ci riprova su inzuccata ma Marchese arresta la palla. Ancora Concialdi al 24’ st conclude fuori misura. Un minuto dopo, per gli ospiti Rizzuto scheggia l’incrocio dei pali. Al 41’ st il computo delle azioni si conclude con la solita schiacciata di Piemontese ribattuta ancora una volta da Marchese. Al triplice fischio, rituale abbraccio tra squadra, “Skizzati- Group” e  tifoseria. Messo in archivio anche questo sigillo, da martedì scatterà una nuova settimana di lavoro per approntare al meglio la trasferta di Roseto Capo Spulico contro la Juvenilia. Da recuperare qualche claudicante mentre si è rivisto Varriale, nel secondo tempo, apparso già in palla.

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOGGI1549
mod_vvisit_counterIERI3008
mod_vvisit_counterQUESTA SETTIMANA1549
mod_vvisit_counterSETTIMANA SCORSA18995
mod_vvisit_counterQUESTO MESE64854
mod_vvisit_counterMESE SCORSO87287
mod_vvisit_counterDal 9\01\20171460370

We have: 28 guests online
Il tuo IP: 54.80.81.223
 , 
Oggi: 21 Mag, 2018